La ricetta perfetta per farsela dare la prima sera

La ricetta perfetta per farsela dare la prima sera

Come farsela dare la prima sera è una delle domande-ossessione di ogni uomo. Le false credenze in merito sono tante, troppe. Quindi, per sgomberare il campo da ogni dubbio in merito, ecco una ricetta che, se seguita con scrupolo, vi permetterà di vincere la madre di tutte le battaglie, quella per la figa.

Ingredienti per 1 persona:

1 donna accessibile
120 g di faccia tosta o in alternativa gin tonic q.b.
40 g di finta intelligenza da spezzettare
100 g di espressione interessata
2 litri di pazienza
20 g di complimenti
1 lingua di maschio in calore
Finte paranoie a piacere
1. Per vincere la battaglia per la figa reperite almeno una donna. La ricetta tradizionale consiglia di puntare a una ragazza accessibile, ovvero non le montate, le pazze, le fashion blogger e altre tipologie di donne con l’interno in legno.

2. Passate ora alla fase dell’approccio. Prendete dei vestiti puliti e un alito decente e spalmateci sopra la faccia tosta. Usate questa combinazione per pelare la donna della sua scorza più esterna. Una variante regionale del Triveneto, notoriamente patria di timidi alcolizzati, sostituisce la faccia tosta con un numero imprecisato di gin tonic. Attenzione però a dosarli correttamente per non vomitare prima ancora di aver cenato.

3. Una volta pelata la donna della sua scorza, stabilite con lei un costante contatto vocale, anche detto dialogo. Per farlo cuocete a bagno maria l’espressione interessata fino a renderla fluida, versateci sopra i 40 grammi di finta intelligenza già ridotti in briciole e circondate la donna con la crema così ottenuta. Ricordatevi di tenere la lingua di maschio in calore lontana dalla donna in questa prima fase.

4. Mettete tutto a mollo nei 2 litri di pazienza che avrete precedentemente portato a ebolizione. Mano a mano che la donna si trasforma in una pastella malleabile, versate i 20 grammi di complimenti. Attenzione però ad aggiungerli in maniera regolare e non in un’unica dose, soprattutto se sono quelli tarocchi del discount.



[ I consigli dello Chef: La cucina è un’arte e come ogni arte si compone di diversi stili. Quindi valuta con attenzione quali complimenti aggiungere alla tua ricetta – “hai degli occhi splendidi” darà un gusto fin troppo classico al tuo piatto; “che bel culo” è una spezia rischiosa ma affascinante; “penso che tu fossi la più bella del mondo” fa venire il cancro alle orecchie. ]

Una volta evaporata tutta la pazienza e caramellata la donna con i complimenti, buttatele la lingua. Questa operazione va svolta con perfetto tempismo – non siate frettolosi altrimenti la donna sarà ancora secca, ma non attendete troppo per non farvi esplodere i coglioni di fronte ai fornelli.

Ed ora l’ultimo passaggio. Non commettete l’errore di infornare immediatamente la pietanza: così la donna si sentirà trattata come uno snack e si chiuderà a riccio diventando immangiabile. Stendetela invece su un letto di finte paranoie – preferibilmente di marca “Mi piaci troppo e non vorrei rovinare tutto”. In questo modo il piatto rimarrà tenero per tutta la cottura. Cuocere in forno a 184° per un’ora e 37 minuti e poi servire caldo che domani se ne sarà già pentita.

CONDIVIDI

Altra gnocca by SexyDalWeb

Aduky

Il Primo Social Network PORNO SEXY al mondo! Registrati , é gratis !

Donne vogliose che cercano amanti che le scopino a dovere:ecco dove trovarle!

Caterina si fotografa con tutti i perizomi che gli regalano

Caterina si fotografa con tutti i perizomi che gli regalano

Mi ha conquistato inviandomi queste foto su WhatsApp

Mi ha conquistato inviandomi queste foto su WhatsApp

Quant'è bella la natura con queste 2 morettine nude

Quant'è bella la natura con queste 2 morettine nude

La versione pompinara di Barbie

La versione pompinara di Barbie

Claudette , una ragazza divenuta famosa grazie al suo culo

Claudette , una ragazza divenuta famosa grazie al suo culo

Ecco come festeggia il Natale una vera ninfomane

Ecco come festeggia il Natale una vera ninfomane

Elena non perde mai occasione di fare la cagna, nemmeno a Natale

Elena non perde mai occasione di fare la cagna, nemmeno a Natale

Erika a Natale esce le tette !

Erika a Natale esce le tette !

Marinella è il regalo di Natale che ogni uomo vorrebbe

Marinella è il regalo di Natale che ogni uomo vorrebbe

Babbo Nataline....senza le mutandine !

Babbo Nataline....senza le mutandine !


9/5/2016Visto: 14.074


Lo spogliarello nel boschetto

Lo spogliarello nel boschetto

Una tenera cagnetta bionda

Una tenera cagnetta bionda

Donale un bagno di rose e lei ti darà la sua rosa

Donale un bagno di rose e lei ti darà la sua rosa

Veronica adora farsi selfie intimi

Veronica adora farsi selfie intimi

Cosi le ragazze spudorate aspettano il treno

Cosi le ragazze spudorate aspettano il treno

Le ho regalato una rosa e lei in cambio..

Le ho regalato una rosa e lei in cambio..

Meglio CON o SENZA il vestitino blu ?

Meglio CON o SENZA il vestitino blu ?

La mia commessa è diversa dalle altre

La mia commessa è diversa dalle altre

Da grande vuole fare il militare

Da grande vuole fare il militare

Gli scatti Sexy di Valentina

Gli scatti Sexy di Valentina
';